Dizionario Tolkien Free dictionaries at TranslationDirectory.com. translation job
Home Free Glossaries Free Dictionaries Post Your Translation Job! Free Articles Jobs for Translators

Dizionario Tolkien (Starting with "O")

By Carlo Bonarini

fingolfin[at]inwind.it








Become a member of TranslationDirectory.com at just $8 per month (paid per year)




Advertisements:



Use the search bar to look for terms in all glossaries, dictionaries, articles and other resources simultaneously

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z

 

Occhio Rosso

In riferimento a Sauron quando con le sue arti scrutava i vari luoghi della Terra-di-mezzo in cerca dell'Anello.Frodo vide l'occhio in due occasioni: nello Specchio di Galadriel e sul Seggio della Vista quando indossava l'Anello.Detto anche semplicemente Occhio o Occhio Senza Palpebre.

Odo Tronfipiede

Hobbit della Contea, aveva piedi straordinariamente grandi e pelosi, e li metteva in bella vista. Era tra gli invitati alla Festa di Compleanno di Bilbo Baggins.

Ohtar

« Guerriero », scudiero di Isildur, che portò a Imladris i frammenti della spada di Elendil.

Óin

Della stirpe di Durin, era figlio di Gróin e fratello di Glóin.Delle avventure si ricordano quella con Bilbo ed i Nani di Thorin Scudodiquercia e quella con Balin nel tentavo di riconquistare Moria dove perse la vita. Scrisse qualche pagina del Libro di Mazarbûl in cui spiega la morte di Balin.

Oiolossë

« Bianca-neve-eterna », tra gli Eldar il nome più diffuso per Taniquetil, in Sindarin detto Amon Uilos ; ma, stando al Valaquenta, significava « la somma torre di Taniquetil ».

Oiomure

Una regione di brume nei pressi dello Helcaraxë.

Olog-hai

Vedi Vagabondi.

Olórin

Un Maia, uno degli Istari (Maghi ); vedi Mithrandir, Gandalf.

Olvar

Un termine elfico ricorrente nei discorsi di Yavanna e Manwë, significante « cose che crescono con radici nella terra ».

Olwë

Insieme al fratello Elwë (Thingol ), capo delle schiere dei Teleri nel viaggio verso ovest a partire da Cuiviénen ; signore dei Teleri di Alqualondë in Aman.

Ombra Nera

Vedi Alito Nero.

Ombromanto

Il cavallo bianco di Gandalf donatogli, seppuer a mala voglia (in un primo momento), dal Re di Rohan Théoden. Era il capo dei Mearas, il migliore dei Cavalli del Riddermark.

Qualcuno ha ipotizzato che raggiunse Aman con Gandalf. Naturalmente non ci sono documenti storici che lo attestano, ma chi tra i cavalli più di Ombromanto poteva andare al di là del mare, era come dire quello che c'è di più simile agli Elfi (paragonando i cavalli agli Uomini ) tra i cavalli, in quanto aveva sangue che proveniva dal Reame Beato. Quel che è certo è che era con Gandalf ai Rifugi Oscuri. Dopo quell'episdio non ci sono più notizie di lui.

Omorzo Cactaceo

Possedeva l'Osteria del Puledro Impennato a Brea.

Ondoher

Trentacinquesimo re di Gondor. Durante il suo regno, Gondor fu attaccata daest dai Carrieri e da Sud dagli Haradrim. Egli ed i suoi figli furono uccisi dagli invasori durante la Dagorlad.

Ondolindë

« Canto di Pietra », l'originario nome di Gondolin in Quenya.

Orald

Nome di Tom Bombadil presso gli Uomini del Nord.

Orchetti

Creature di Morgoth. Conosciuti anche come Goblin, Orchi. Orchetti è il nome dato a questo popolo malefico dalle altre genti, adottato in origine solo da i Rohirrim. La forma Sindarin è Yrch, (Quenya Orch).

Orchi

Vedi Orchetti.

Orcrist

«Fendiorchi» Spada elfica forgiata a Gondolin, Conosciuta tra gli Orchi come Coltello.Fu trovata da Thorin Scudodiquercia in un covo di Vagabondi e con essogiace nella sua tomba sotto la Montagna.Nelle canzoni si dice che essa brillava sempre nel buio all'avvicinarsi di un Nemico, così il Regno sotto La Montagna non fu mai più preso di sorpresada un nemico.

Orecchie-aguzze

Nome dato da Tom Bombadil ad uno dei Pony di Merry.

Orfalch Echor

La grande gola nei Monti Cerchianti attraverso la quale si accedeva a Gondolin.

Orgaladad

«Il Giorno dei Due Alberi »

Ori

Nano della Stirpe di Durin, membro di Thorin e Compagnia. Nel 2989 T.E.laciò Erebor per andare verso Moria con Balin, dove morì nel 2994 lottandocontro gli Orchetti nella Camera di Mazarbûl.

Orientali

Detti anche Uomini Scuri ; giunsero nel Beleriand provenendo da est dopo la Dagor Bragollach, e combatterono in entrambi gli schieramenri alla Nirnaeth Arnoediad ; da Morgoth fu loro assegnato come dimora lo Hithlum, dove essi tiranneggiarono i superstiti della Gente di Hador. Vedi Esterling.

Ormal

Una delle Lampade dei Valar fatte da Aulë. Ormal si levava nel sud della Terra-di-mezzo.

Orocarni

I Monti della zona orientale della Terra-di-mezzo (il nome significa « i Monti Rossi ».

Orodreth

Il secondo figlio di Finarfin ; guardiano della torre di Minas Tirith (1) su Tol Sirion ; Re del Nargothrond dopo la morte di suo fratello Finrod ; padre di Finduilas ; ucciso alla Battaglia di Tumhalad.

Orodruin

« Montagna di Fuoco Ardente » nel nord del Mordor, dove Sauron forgiò l'Anello di Dominio ; detto anche Amon Amarth, « Monte Sorte. Quando Sauron scelse la terra di Mordor durante la Seconda Età, fu probabilmente a casua dell'Orodruin. Egli usà il fuoco per forgiare l'Unico Anello, e più tardi lo stesso fuoco lo distrusse.

L'Orodruin era qualcosa in più di un vulcano naturale, Sauron sembra che abbia esteso il suo potere in esso, e pare che fosse in grado di controlalrne il suo fuoco.Sembra infatti che l'Orodruin durante l'assenza di Sauron fosse dormiente, spento, dopo il suo ritorno torno invece, come testimonia Boromir tornò a fumare.

Oromë

Un Vala degli Aratar ; il grande Cacciatore, capo degli Elfi provenienti da Cuiviénen, sposo di Vána. Il nome significa « corno suonante » o « suoni di corni », cfr. Valaróma ;

Oromet

Un colle nei pressi del porto di Andúnië nella parte occidentale di Númenor, sul quale fu eretta la torre di Tar-Minastir.

Orophin

Elfo di Lórien, fratello di Rúmil e Haldir.

Orthanc

« Altura biforcata », la torre Númenórean nel Cerchio di Isengard. Nell'Idioma Elfico vuol dire « Monte Zanna, Mentre nell'antica lingua del Mark « l'Astuta Mente ». Era lo torre di Saruman.

Oscuro Signore

Nome attribuito a due grandi Ainur che comandavano le forze dell'oscurità nella Terra-di-mezzo, Morgoth e Sauron.

Il primo Oscuro Signore: Morgoth

Morgoth discese Arda agli inizi, e lottò contro Valar per innumerevoli anni,prima del risveglio di Elfi ed Uomini, dalla sua fortezza Utumno. I Valar lo sconfissero e lo imprigionarono per tre Ere, ma una volta libero tornò ad Angband, nel nord del Beleriand. Durante la Prima Età, i Noldor giurarono di combattere Morgoth e recuperare i Silmaril rubati da esso. Infine i Valar invocati scesero nuovamente in guerra e bandirono Morgoth dal Mondo.

Il Secondo Oscuro Signore: Sauron

Sauron fu l'antico luogotenente di Morgoth, e dopo la sua disfatta tornònella Seconda Era col titolo del suo precedente padrone.Visse nella terra di Mordor e corruppe i Númenóreani. Fu sconfitto alal fine della Seconda Età e la sua Torre di Barad-dûr fu distrutta.Egli Tornò ancora nella Terza Era, ma fu totalmente sconfitto nel 3019 dellaTerza Era con la Guerra dell'Anello.

Osgiliath

« Fortezza delle Stelle.», la capitale dell'antico Gondor, sulle rive del fiume Anduin.

Ossë

Un Maia, vassallo di Ulmo, con il quale penetrò nelle acque di Arda ; amico e istruttore dei Teleri. Egli è signore dei mari che lambiscono le rive della Terra-di-mezzo, e preferisce le coste e le isole rispetto alle profondità. Sua sposta è Uinen, Signora dei Mari.Durante la costruzione di Arda, Melkor, che odiava il mare, cercò di tentareOssë offrendogli l'intero regno di Ulmo, e così accadde che si verificarono grandi tumulti marini. Ma Uinen, su pregiera di Aulë lo convinse a chiedere perdono ad Ulmo, ed egli fu perdonato.Tuttavia non perse il piacere della violenza, e a volte, senza che Ulmo glielo comandi sui mari vi è la tempesta, ragion per cui coloro che dimorano pressoil mare, pur amandolo non se ne fidano.

Ossiriand

« Terra dei Sette Fiumi » (vale a dire il Gelion e i suoi affluenti provenienti dai Monti Azzurri ), la terra degli Elfi Verdi. Vedi Lindon.

Ost-in-Edhil

« Fortezza degli Eldar, la città degli Elfi in Eregion.

Ovestfalda

Aread di Rohan, lungo gli Ered Nimrais presso l'Isen. Il centro difensivo dell'Ovestfalda è il Fosso di Helm.

Ovestron

La Lingua Corrente ; è la lingua parlata dagli Hobbit.

Ovesturia

Vedi Andûnê, Númenor.



A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z





Find free glossaries at TranslationDirectory.com

Find free dictionaries at TranslationDirectory.com

Subscribe to free TranslationDirectory.com newsletter

Need more translation jobs from translation agencies? Click here!

Translation agencies are welcome to register here - Free!

Freelance translators are welcome to register here - Free!

Submit your glossary or dictionary for publishing at TranslationDirectory.com







Free Newsletter

Subscribe to our free newsletter to receive news from us:

 

Menu

Use More Dictionaries
Use Free Glossaries
Use Free Translators
Use Free Software
Submit Your Dictionary
Post Translation Job
Find Freelance Translators
Read Translation Articles
Register Translation Agency
Submit Your Resume
Obtain Translation Jobs
Visit Language Job Board
Subscribe to Free Newsletter
Buy Database of Translators
Obtain Blacklisted Agencies
Vote in Polls for Translators
Advertise Here
Read our FAQ
Read Testimonials
Admire God's Creations
Use Site Map

Advertisements

translation directory

christianity portal
translation jobs


 

 
Copyright © 2003-2019 by TranslationDirectory.com
Legal Disclaimer
Site Map